1984 - Licinio Boarini

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.43 (7 Votes)

Ci sono tra le campiture cromatiche di Silvano Crespi, rimandi che è dato evidenziare con estrema naturalezza, sia in virtù di una scrittura sempre più raffinata e precisa, sia in un dipanarsi di mistioni che si allineano con stupenda pertinenza con le stagioni e gli esterni. E' ovvio che un simile stallo comportamentale giunge rapidamente a evincere, in un esaltante sussulto melodico, tutte le forze di poesia che sottendono il paesismo anche se rimembrati lungo lo stimolo della memoria e con l'appoggio di un sereno e trasognato indagare romantico.

Licinio Boarini - Parma (1984)

Stampa Email

Calendario Mostre

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2